Studi di fattibilità

La TRM Engineering redige o assiste nella redazione di studi di pre-fattibilità e di fattibilità di progetti infrastrutturali ed urbanistici che prevedono al loro interno, sistemi e servizi di trasporto, sia passeggeri che merci. Fornisce gli elementi di valutazione necessari, all'interno del processo decisionale, inerenti la realizzazione operativa del progetto e le soluzioni tecnico organizzative finalizzate all'ottimizzazione dei costi, delle tempistiche e della qualità dei collegamenti previsti.

02_fattibilità

Le analisi tipicamente coprono gli aspetti tecnici, ambientali, socio-economici, finanziari e amministrativi verificando:

1. La SOSTENIBILITÀ TECNICO TERRITORIALE: esplicita le conseguenze del progetto sugli assetti infrastrutturali, ambientali e geomorfologici dell'area di intervento. Ciò si esplicita attraverso l'analisi delle seguenti componenti:
- quadro conoscitivo (stato attuale, azioni in corso, condizioni di trasformabilità);
- funzioni da insediare;
- soluzioni alternative di intervento (assetto, invarianti, schemi di struttura, rapporti con il contesto);
- alternative tecnologiche (punti di forza e di debolezza);
- indagini pre-progettuali;
- conseguenze sul sistema infrastrutturale attuale e di progetto (studi modellistici finalizzati alla verifica dell'impatto del nuovo intervento);
- conseguenze ambientali (studi di inserimento ambientale, confronto tra alternative strutturali di progetto);
- individuazione delle misure di mitigazione.

2. La SOSTENIBILITÀ ECONOMICA E FINANZIARIA: esamina le componenti finanziarie ed economiche del progetto, individuandone le caratteristiche gestionali pubbliche e/o private:
- analisi del contesto territoriale socio-economico (individuazione degli obiettivi socio-economici del progetto);
- analisi previsionale della domanda effettiva e potenziale (eventuale stima della disponibilità a pagare);
- quadro delle risorse finanziarie disponibili o attivabili, tempistica;
- modello di analisi finanziaria (verifica fattibilità economica);
- modello di analisi economica (tipo ACB, AMC, convenienza pubblica);
- analisi di sensibilità e di rischio.

3. SOSTENIBILITÀ AMMINISTRATIVA E ISTITUZIONALE: individua le condizioni istituzionali, amministrative ed organizzative per l'attuazione del progetto:
- il sistema d'attuazione del progetto meccanismi, procedure, organizzazione;
- modalità di attivazione del progetto;
- l'efficienza dei circuiti tecnici, amministrativi e finanziari (procedure e strumentazioni operative);
- trasparenza e verificabilità dei risultati in fase attuativa (procedure e strumentazioni operative).

01_fattibilità

Un adeguato studio di fattibilità permette di scegliere e capire quale intervento ipotizzare, se realizzarlo, quando e con quali costi; è quindi un'attività orientata alla definizione e alla valutazione delle potenzialità di un intervento attraverso una efficiente lettura che consente di individuare le corrette correlazioni tra prodotto, utenti e costi, senza naturalmente mai tralasciare la qualità architettonica delle opere e degli spazi che si andranno a realizzare.