PUT - PUM

Parte rilevante delle consulenze di TRM Engineering riguarda incarichi e progetti in ambito urbano a supporto ed indirizzo delle politiche di pianificazione e gestione della mobilità degli Enti Locali.

Nell'ambito delle proprie attività di pianificazione territoriale, TRM Engineering è attiva anche nella redazione di Piani Urbani del Traffico, Piani Generali del Traffico Urbano e Piani Urbani della Mobilità (a supporto dei quali, negli ultimi anni, è stata sviluppata apposita metodologia di analisi supportata da piattaforma GIS).

01_pgtu pum

Per svolgere efficacemente il proprio lavoro, le analisi svolte da TRM Engineering si basano su approfondite indagini sul territorio, con lo scopo di identificare al meglio (a livello quantitativo e qualitativo) i fenomeni legati alla mobilità e alla sosta. I dati occorrenti per una corretta impostazione di un PUT / PGTU / PUM e per la successiva verifica degli interventi proposti, possono essere fondamentalmente suddivisi in due insiemi, dei quali l'uno riguarda la descrizione della mobilità (domanda di trasporto) e l'altro la descrizione delle caratteristiche della rete esistente (offerta di trasporto). La struttura e le competenze di TRM Engineering consentono di svolgere al meglio e con tempestività tutti i tipi di rilevazioni che si rendono necessari. In tal modo si è in grado di restituire (mediante elaborazioni grafiche, statistiche e modelli numerici) un quadro conoscitivo ampio, approfondito ed aggiornato in merito alla realtà considerata.

Nello studio del territorio TRM Engineering è in grado, grazie alla propria struttura tecnica, di affrontare i temi relativi alla circolazione veicolare, alla politica della sosta, allo sviluppo degli interventi infrastrutturali e alla salvaguardia della mobilità ciclo-pedonale (considerando, come previsto dalla normativa, scenari temporali differenti). Se necessario saranno sviluppati, mediante l'utilizzo dei più recenti ed evoluti software, dei modelli di macro/micro simulazione per verificare gli interventi viabilistici proposti.

Nella redazione dei PUT e dei PUM, sempre maggiore attenzione viene posta all'aspetto della sicurezza stradale mediante l'analisi ed il ridisegno degli spazi urbani secondo i criteri progettuali propri della Moderazione del Traffico. Il lavoro svolto non si limita quindi a definire strategie generali (e spesso generiche), ma si spinge fino a livelli di dettaglio (Piani Particolareggiati) in modo da consegnare all'Amministrazione soluzioni progettuali effettivamente realizzabili.

02_pgtu pum

La parte progettuale si completa con la redazione del Regolamento Viario e la definizione della classificazione funzionale delle strade, che costituiscono parte integrante del PGTU. Il Regolamento Viario ha il compito, infatti, di disciplinare l'uso di ogni arco della rete stradale, in modo che possa espletare la funzione prevista dalla Classificazione Funzionale delle strade. Pertanto, il lavoro svolto sarà diretto alla definizione delle componenti di traffico ammesse, all'organizzazione delle intersezioni con strade della stessa categoria o di categorie differenti, all'organizzazione della sosta e delle occupazioni di suolo pubblico.

TRM Engineering, infine, supporta l'Amministrazione in tutte le presentazioni pubbliche dei Piani, fornendo tutto il materiale necessario per una corretta condivisione con la cittadinanza (questionari conoscitivi, sondaggi, tavoli di discussione, ecc.) e con l'intento di creare il maggior consenso possibile tra i vari attori (problema che da sempre si accompagna a qualsiasi provvedimento sul sistema di circolazione e sull'organizzazione della sosta).

03_pgtu pum